Allarme sicurezza… e in centro non si dorme più

Un’altra rissa ha visto coinvolto decine di ragazzi tra piazza Firmafede e via dietro il Teatro.

Erano le 23.30 di sabato notte quando urla e bestemmie hanno fatto affacciare tutti gli abitanti della zona, che hanno subito anche gli insulti dei giovanissimi più maleducati. L’intervento di alcuni cittadini non è bastato a calmarli, tanto che hanno iniziato a dare calci alle porte, alle vetrate e tirare pallonate alle facciate.

Avendo paura che la situazione potesse degenerare ho chiamato il 112.

I Carabinieri, comprendendo la gravità della situazione, hanno deciso di far intervenire tempestivamente due loro pattuglie unite ad una della Polizia.

Il loro intervento ha fatto in modo che la maggior parte dei facinorosi  si dileguassero urlando “ci sono i carabinieri!”.

Le tre pattuglie hanno presidiato Piazza della cittadella e Piazza Firmafede fino a tarda notte.

La fine dell’estate non ha portato con se la calma sperata dai cittadini del centro storico. Gli schiamazzi che hanno reso invivibili le notti estive si stanno trasformando in minacce per la sicurezza dei cittadini, che ogni fine settimana si trovano a dover discutere con ragazzini forti della “potenza del branco” e dell’alcool di cui spesso abusano, senza il minimo controllo.

Ora non si può più andare avanti così.

Non si possono imputare responsabilità alla politica o al Sindaco per la maleducazione che caratterizza i giovani di questa generazione, ma è doveroso trovare un modo per intervenire e restituire alla città almeno quel minimo di tranquillità che l’ha sempre resa vivibile.

Il PDL è disponibile ad affiancare il Sindaco anche in scelte, anche impopolari, che però tutelare la sicurezza dei cittadini sarzanesi.

Un idea potrebbe essere quella di assicurare il terzo turno fino alle 2 di notte almeno nelle serate di venerdì e sabato. La scelta del corpo di polizia intercomunale deve permettere un utilizzo più flessibile dei vigili urbani altrimenti non si capisce il motivo di averlo creato. Tutto ciò unito, naturalmente all’aumento dei punti videosorvegliati. Inutile telecamere a macchia di leopardo, che permettono solo ai giovani di spostarsi da una piazza all’altra.

E un appello ai genitori: passeggiate per il centro storico il sabato sera.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 43 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: